Per conservare vivi e funzionanti i nostri rapporti con gli antichi maestri, in ultima analisi, è necessario forzarli. Questa lucida affermazione di Francis Haskell ci ricorda quanto sia difficile, per la storia dell'arte come disciplina scientifica, tenere in vera tensione il dialogo personale, intellettuale ed emotivo con le opere d'arte del passato.Anche per questo è importante ricordare che le più penetranti, pur se spesso le più forzate, interpretazioni di un artista sono state elaborate da altri artisti.

venerdì 14 novembre 2008

Si inizia


Dio ci ha dato il pensiero, nessuno ha il diritto di vincolarlo o sopprimerlo e l'unica via di progresso che abbiamo.

5 commenti:

  1. ciao rosy! ottima impaginazione!!! ben tornata!

    RispondiElimina
  2. ciao fratello...grazie del passaggio e buon fine settimana.

    RispondiElimina
  3. Bellissimo ri-inizio!
    Evviva Rosy, sei di nuovo tra noi! e mi auguro che le parole che hai qui inserito siano di buon augurio... che nessuno "osi" vincolare o sopprimere i nostri pensieri
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Un abbraccio a te, cara Paola.

    RispondiElimina
  5. Buon nuovo inizio, allora! Quando non ho trovato il Condominio m'è preso un colpo.... Lalla

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...